Psicoterapia Familiare

 

psicologo-terapia-familiare

Terapia familiare -dott.ssa Ilaria Rizzo

Ciascuna famiglia ha una sua storia, le sue credenze ed uno stile particolare di vita. Inoltre è inserita in un contesto attuale molto veloce ed in rapido cambiamento che può mettere in crisi sia la funzione della famiglia che incidere su di un membro che a sua volta influisce sul nucleo familiare. I momenti di crisi pongono la famiglia di fronte alla necessità di ristabilire un equilibrio in grado di ripristinare un percorso di crescita.

Approfondisci quali sono le PROBLEMATICHE DI COPPIA e FAMILIARI MAGGIORMENTE TRATTATE

L’intervento di Terapia familiare è volto ad approfondire le problematiche che attraversano la famiglia e l’essere genitori, soprattutto in quelle fasi evolutive particolarmente delicate, che comportano disagi e fatica e che richiedono modificazioni significative del proprio modo di essere coppia, genitori e famiglia.

Attraverso la consulenza e la psicoterapia familiare è possibile creare le condizioni ottimali per favorire la ricerca di soluzioni nuove per una grande varietà di problemi personali ed interpersonali.

La disponibilità del sistema familiare, o di una parte di esso, a mettersi in gioco in un percorso psicologico è un’importante risorsa per il cambiamento.

L’enfasi è posta sulle risorse familiari e in particolare sulle capacità di un gruppo familiare di far fronte alle difficoltà ed agli eventi che comportano comunque una riorganizzazione verso un nuovo equilibrio.

Non è sempre è possibile coinvolgere l’intero nucleo familiare. Può accadere, ad esempio, che uno o più membri della famiglia siano restii al cambiamento o al rivolgersi ad un professionista. In questi casi l’intervento è rivolto a tutti i membri della famiglia che si sentono motivati a chiedere aiuto. Qual è l’effetto? Il loro cambiamento in automatico comporterà un cambiamento all’interno dell’intero nucleo familiare.

psicologo-familiare-lecceL’obiettivo è quello di aiutare le famiglie ad agevolare il superamento di situazioni di stallo o di tensione che coinvolgono l’intero contesto familiare e favorire nuove e più funzionali modalità di ascolto reciproco e di espressione dei bisogni personali, in modo tale da rendere possibile la realizzazione del benessere psico-fisico di ciascun membro.

CHE DIFFERENZA C’E’ TRA TERAPIA FAMILIARE E MEDIAZIONE FAMILIARE? COS’E’ LA MEDIAZIONE FAMILIARE? COME FUNZIONA? IN QUALI CASI E’ RICHIESTA UNA MEDIAZIONE FAMILIARE? Ecco la risposta alle vostre domande.

PROBLEMATICHE DI COPPIA e FAMILIARI MAGGIORMENTE TRATTATE