SESSUALITÀ IN GRAVIDANZA

donna-incinta-e-sesso-rapporti-sessuali-gravidanzaDurante i nove mesi di gravidanza il rapporto di coppia si modifica per dare spazio ad un nuovo equilibrio che includa il pancione prima, ed il nuovo nato poi. In questo periodo la relazione affettiva tra i partner tende spesso ad intensificarsi, mentre la sessualità subisce forti cambiamenti e spesso può essere vissuta con difficoltà. A volte può accadere che ci sia una momentanea interruzione della comunicazione erotica. Tale dinamica può essere legate a preoccupazioni, sia da parte dell’uomo che della donna.

 

Dalla parte di LUI:

Il desiderio sessuale dell’uomo mostra una grande variabilità con il procedere della gravidanza. Per alcuni non si avrà alcun cambiamento di rilievo, per altri la libido aumenterà, per altri si avrà un effetto deflattivo:

  • l’uomo può conservare un desiderio molto intenso per la sua partner incinta. Gli sembra più bella, più felice, ancora più sensuale.
  • La prospettiva delle future responsabilità paterne può spaventarlo. A volte, è un modo semplice per dimostrare che il suo desiderio sta cambiando. Rifugge, in modo più o meno consapevole, il coito, preferendo carezze e baci.
  • Un motivo ricorrente nel calo del desiderio sessuale maschile è la paura che il sesso possa nuocere alla futura madre e quindi al feto. È bene sapere, al riguardo, che il feto è ben ammortizzato e protetto all’interno del sacco amniotico e che è accuratamente isolato da un tappo mucoso. In nessun caso, l’organo maschile può entrare in contatto diretto con il feto durante il rapporto sessuale.
  • Angosce e fantasmi infondati sono spesso inevitabili. Alcuni uomini arrivano a immaginare che il bambino possa essere una specie di testimone dei rapporti sessuali dei suoi genitori.
  • download-2Può nascere  nell’uomo la difficoltà a rapportarsi non più ad un’amante bensì alla madre del proprio figlio. Il corpo della futura mamma cambia identità: da palcoscenico di sensorialità e di piacere, diviene un contenitore per il nascituro. Questo comporta un cambiamento di prospettiva. L’uomo guarda la sua donna con occhi diversi, occhi sin troppo rispettosi che possono allontanare sempre di più l’attrazione sessuale e che lo porta a vivere una confusione tra il sentire ed il desiderare.
  • Alcuni futuri padri sono sorpresi dal nuovo corpo della donna e da tutto quanto avviene al suo interno. Di fronte al corpo femminile l’uomo può rimanere indifferente, può provare tenerezza ed esserne anche affascinato ma non esserne attratto sessualmente.

Dalla parte di LEI

La gravidanza è un periodo che modifica intensamente la struttura del corpo della donna e può alterare temporaneamente la percezione dei sensi. Vista, olfatto, udito, gusto e tatto possono dare esperienze diverse. Tuttavia il desiderio sessuale nella donna può variare nelle fasi della gravidanza, così come la sua percezione fisica.

Primo trimestre

Si verificano più spesso i casi di diminuzione del desiderio sessuale da parte della donna, essa può trovarsi di fronte a:

  • Cambiamenti fisici e ormonali: seno dolorante, umore instabile, nausea e vomito, stanchezza e spossatezza non lasciano spazio per vivere la sessualità.
  • Cambiamenti psicologici: la nuova condizione di gestante induce le madri a “proteggere” a volte in maniera eccessiva il feto in questa delicata fase di consolidamento impedendo l’attività sessuale.

Secondo trimestre

  • images-2Cessano i disturbi funzionali (la nausea tra gli altri sintomi) e il desiderio sessuale cresce sensibilmente.
  • La pancia non ancora ingombrante e la stanchezza che scompare agevolano l’attività sessuale.
  • Gli organi genitali femminili sono più sensibili e il desiderio sessuale è quindi più alto ma le pareti vaginali possono non lubrificarsi facilmente.
  • Sono i mesi del benessere fisico ma anche psicologico: le visite fatte hanno confermato che va tutto bene, la tranquillità ha la sua influenza positiva sulla sessualità.
  • Gli ormoni determinano un aumento dell’afflusso di sangue nella zona pelvica, le strutture genitali diventano più gonfie e voluminose e di conseguenza anche l’orgasmo si fa più intenso e può ripetersi più volte durante il rapporto.
  • Le contrazioni causate dall’orgasmo rafforzano la muscolatura uterina e la preparano al travaglio.

Terzo trimestre

Nel terzo trimestre è segnalato un calo dell’attività sessuale per la presenza del testosterone ma anche per la fatica addominale:

  • i dolori lombari, la stanchezza, l’insonnia portano la donna in uno stato di malessere fisico allontanando la voglia di vivere la sessualità,
  • la paura visto che si è a fine gravidanza induce a prestare molta attenzione ad ogni attività femminile inclusa la sessualità,
  • la donna può attenuare o perdere del tutto il desiderio sessuale perché preoccupata dal parto imminente o troppo eccitata dalla prospettiva di diventare madre,
  • le contrazioni che la donna può avvertire durante e subito dopo il raggiungimento dell’orgasmo sono di natura totalmente diversa dalle contrazioni da travaglio. Tuttavia alcuni medici sconsigliano che la donna abbia rapporti sessuali completi durante le ultime settimane di gravidanza. Questo è consigliato come misura preventiva, poiché lo sperma contiene sostanze chimiche che possono, anche se presenti in piccolissime dosi, indurre ad un parto prematuro.

DALLA PARTE DELLA COPPIA

Se la gravidanza ha un andamento fisiologico senza particolari problematiche come minacce d’aborto ecc. non esistono particolari controindicazioni al sesso in gravidanza. La coppia può scoprire che durante tale periodo i rapporti sessuali possono essere più soddisfacenti che mai. Vivere la sessualità durante i nove mesi porta benefici alla coppia e al pancione. Dal punto di vista fisico l’attività sessuale prepara la muscolatura pelvica per il parto. Sul piano psicologico, rafforza il senso di intimità e crea un clima di rilassatezza e di serenità nell’imminenza di un periodo molto impegnativo quale quello di diventare dei genitori. Vivendo la sessualità si continua a mantenere quella comunicazione psicofisica indispensabile. Se ciò non accade è utile per una coppia lasciare spazio a tutte quelle manifestazioni intime che permettono di mantenere  anche un buon livello di comunicazione. Per molte coppie la sessualità diventa più sensuale ed emotiva, che genitale. Va sottolineato che oltre al relax e al piacere che procurano, i rapporti sessuali sono un momento privilegiato di complicità per la futura madre e il suo compagno. I cambiamenti fisici e il nuovo statuto di futuri genitori possono provocare una certa insicurezza, ed è qui che il riavvicinamento sessuale può essere di grande aiuto.

L’intimità durante i nove mesi crea inoltre un clima emotivo di accoglienza e profonda empatia psico-corporea  per la coppia di oggi e per i futuri genitori di domani. Questo può proteggere dall’insorgenza in entrambe i partner di sentimenti di esclusione, disagi corporei o sentimenti abbandonici.

La gravidanza può influenzare non solo il lato meccanico della sensibilità al piacere ma piuttosto l’immagine dell’altro, della corporalità, il rapporto con il quotidiano, con le amicizie, con i familiari o con il lavoro. Questi pensieri possono innescare reazioni emotive e le emozioni hanno sempre un effetto sul corpo e di conseguenza sulla sessualità di coppia.

Riveste particolare importanza parlare di questi cambiamenti che la coppia vive, aprirsi rispetto alle paure e le esigenze di ciascuno. Nella coppia comunicare a proposito della propria vita sessuale e della propria relazione rappresenta un aspetto cruciale. La comunicazione può intervenire favorevolmente nel ridurre l’ansia legata al periodo della gravidanza. Le donne che sono più gratificate dalla loro relazione di coppia riferiscono anche una maggior soddisfazione sessuale, sono più ottimiste nei confronti della imminente maternità, si sentono meno affaticate e manifestano in misura minore sintomi depressivi post-partum.

One thought on “SESSUALITÀ IN GRAVIDANZA

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...