Bulimia e Binge Eating: Segnali e Sintomi

Bulimia: il Binge Eating

La Bulimia Nervosa è un disturbo dell’alimentazione caratterizzato da frequenti episodi di abbuffate seguiti da sforzi frenetici per evitare di aumentare di peso. Colpisce uomini e donne di tutte le età.

Chi soffre di bulimia vede e vive la vita come una battaglia costante tra il desiderio di perdere peso o rimanere in forma e l’irrefrenabile e costante desiderio di mangiare.

La persona non desidera lasciarsi andare all’eccessivo impulso di mangiare, impulso che provoca e genera un senso di colpa nei confronti del gesto appena compiuto.

Studi hanno mostrato come durante un’abbuffata è possibile ingerire dalle 3000 alle 5000 calorie in un’ora.

I metodi comunemente usati al fine di espiare la colpa dell’aver mangiato fuori misura sono rappresentati dall’uso di lassativi, dall’induzione del vomito, o dall’eccessivo esercizio fisico.

Si distinguono due tipi di bulimia:

  • con condotte di eliminazione, che vede il soggetto ricorrere regolarmente a vomito autoindotto oppure all’uso inappropriato di lassativi, diuretici o enteroclismi.
  • senza condotte di eliminazione, che vede il soggetto bulimico adottare regolarmente comportamenti compensatori inappropriati (digiuni o/e intensa attività fisica), ma non dedicarsi al vomito autoindotto o all’uso di lassativi, diuretici o enteroclismi.

Sono bulimico?

Rispondi alle domande che seguono. Il maggior numero di “SI” potrebbe identificare un rapporto disfunzionale tra te e il cibo.

  • Sei ossessionato dal tuo corpo e dal tuo peso?
  • Cibo e diete dominano la tua vita?
  • Sei spaventato di non riuscire a smettere di mangiare ogni volta che mangi?
  • Ti capita mai di mangiare fino a sentirti male?
  • Ti senti in colpa o depresso dopo aver mangiato?
  • Fai uso di lassativi o ti induci il vomito per controllare il tuo peso?

Chi soffre di bulimia da un pò di tempo, probabilmente avrà provato in tutti i modo a nascondere le proprie abbuffate e le condotte di eliminazione. Ad esempio se la persona mangia una confezione di biscotti, solitamente tende a riacquistarla per passare inosservata agli occhi dei familiari. Sia il proprio comportamento alimentare che la tendenza a mantenere un segreto nei confronti dei propri cari porta la persona ad essere consapevole che c’è qualcosa che non va come dovrebbe andare.

Di seguito troverete i sintomi che si legano alla presenza di Bulimia

Segnali e sintomi di Binge Eating (le abbuffate)

  • Mancanza di controllo sul mangiare – Incapacità di smettere di mangiare. Mangiare fino al punto di disagio e dolore fisico.
  • Segretezza sulle proprie condotte alimentari – Andare in cucina dopo che tutti gli altri sono andati a letto. Uscire da solo per mangiare in libertà e senza essere osservati dagli altri scegliendo posti o supermercati non frequentati dai propri familiari o amici.
  • Mangiare grandi quantità di cibo senza alcun cambiamento evidente nel peso.
  • Scomparsa di cibo, numerosi involucri vuoti o contenitori di cibo nella spazzatura.
  • Alternanza tra eccesso di cibo e digiuno – Mangiare raramente pasti regolari. O tutto o niente quando si tratta di cibo.

Segnali e sintomi delle Condotte di eliminazione del cibo

Bulimia: Condotte di Eliminazione

Bulimia: Condotte di Eliminazione

  • Andare in bagno dopo i pasti – La persona scompare frequentemente dopo i pasti o va in bagno per vomitare. Può accadere che apra l’acqua per mascherare il rumore provocato dall’atto del vomitare.
  • Uso di lassativi, diuretici o enteroclismi dopo aver mangiato  E’ possibile anche l’uso di pillole dimagranti che frenano l’appetito.
  • Odore di vomito – Il bagno o la persona possono odorare di vomito. L’individuo può cercare di coprire l’odore con collutorio, profumo, deodorante, gomma da masticare.
  • Eccessivo esercizio fisico soprattutto dopo aver mangiato. Sono tipiche attività aerobiche come la corsa.

Segnali e sintomi fisici della bulimia

  • Cicatrici o calli sulle mani provocate dall’atto di inserire le dita in gola per indurre il vomito.
  • Guance gonfie dai continui atti di vomito indotto.
  • Denti scoloriti per l’esposizione ad acido prodotto dallo stomaco durante il vomito. Possono sembrare gialli, logori, o chiari.
  • Non sottopeso – Uomini e donne con bulimia hanno di solito peso normale o leggermente in sovrappeso. Essere sottopeso, attuando condotte di eliminazione, potrebbe indicare un tipo di condotta di eliminazione tipica dell’anoressia.
  • Cambiamenti frequenti di peso – Il peso può oscillare di 5 kg o più a causa dell’alternanza tra episodi di abbuffate e condotte di eliminazione.

La storia di Silvia

Ancora una volta Silvia è a dieta. “Ho intenzione di riuscirci,” dice a se stessa. “Non voglio cedere alle tentazioni questa volta”. Ma come il giorno scorre, la forza di volontà di Silvia s’indebolisce. Tutto quello a cui può pensare è il cibo. Alla fine decide di cedere alla voglia di mangiare (o meglio abbuffarsi). Ormai non può più controllare se stessa. Afferra una vaschetta di gelato e la svuota in pochi minuti. Quindi guarda cos’altro può trovare in cucina. Dopo 45 minuti di abbuffate, Silvia è così piena che sente il suo stomaco scoppiare. Lei è disgustata con se stessa e terrorizzata dalle migliaia di calorie ingerite. Corre in bagno a vomitare. Quindi si assicura che non ha preso altro peso. Giura di iniziare la sua dieta di nuovo domani. Domani, sarà diverso.

 

3 thoughts on “Bulimia e Binge Eating: Segnali e Sintomi

  1. Pingback: I disturbi alimentari: Anoressia Nervosa e Bulimia Nervosa | Dott.ssa Ilaria Rizzo

  2. Pingback: Psicologo Brindisi | Dott.ssa Ilaria Rizzo

  3. Pingback: Psicologi Brindisi | Dott.ssa Ilaria Rizzo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...