Preghiera della Gestalt di Fritz Perls

fritz perls“Io sono io. Tu sei tu.
Io non sono al mondo per soddisfare le tue aspettative.
Tu non sei al mondo per soddisfare le mie aspettative.
Io faccio la mia cosa. Tu fai la tua cosa.
Se ci incontreremo sarà bellissimo;
altrimenti non ci sarà stato niente da fare.”

6 thoughts on “Preghiera della Gestalt di Fritz Perls

  1. Meravigliosa.
    Complimenti Dottoressa per i suoi articoli, interessanti e molto descrittivi negli approfondimenti.
    Buona domenica

  2. Perfettamente d’accordo! Un pò di sano individualismo non guasta mai. Appartenere ad una massa di gente trovo che sia negativo: io sono io, tu sei tu!
    Abbraccio

  3. Non leggo la poesia come manifestazione di individualismo, ma di affermaziione di autonomia della persona; la cui maturazione è condinzione inderogabile della possibilità dell’incontro. L’obiettivo è la bellezza dell’incontro, non la manifestazione egoistica dell’individuo, presupposto dell’alienazione. Ma può essere che io sbagli, che stia manifestando semplicemente quello che è una mia personale inclinazione…

  4. Un’affermazione da condividere dove mantenere i propri spazi non vuol dire chiudersi a riccio, ma al contrario incontrandosi e scoprendo affinità si possa invece percorrere la stessa strada. Buona serata Isabella

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...