Smettere di Fumare

Smettere di Fumare

Il Tabagismo rappresenta una vera e propria Dipendenza da Sostanze caratterizzata da:

  • Bisogno di Assunzione di dosi sempre più elevate di nicotina per raggiungere l’effetto desiderato;
  • In caso di Astinenza dalla sostanza, presenza di umore irritabile o tendenzialmente depresso, insonnia, irrequietezza, impazienza, rabbia e difficoltà a tollerare anche le più piccole frustrazioni, ansia e difficoltà di concentrazione, diminuzione della frequenza cardiaca ed aumento dell’appetito e del peso;
  • Presenza di comportamenti compulsivi connessi con il fumare legati ad una serie di tentativi infruttuosi di ridurre o controllare l’uso delle sigarette.

Smettere di fumare risulta pertanto un’impresa ardua e difficoltosa. Il fumatore, oltre ad incorrere nella sindrome dell’astinenza, mostra notevoli difficoltà nella gestione del desiderio compulsivo ed irrefrenabile di fumare.

Una domanda frequente che ci si pone è come nasce la necessità di fumare in maniera compulsiva. Seppur le motivazioni profonde siano personali e vadano ricercate all’interno della storia di ciascun individuo, si possono individuare delle causei di carattere più generale che spingono le persone ad un consumo eccessivo di sigarette:

  • Fumare fornisce gratificazione, rassicurazione ed autoconsolazione nei confronti degli eventi e delle difficoltà che si incontrano quotidianamente nella propria vita;
  •  Fumare implica l’instaurarsi di una serie di gesti e piccoli rituali che hanno la funzione di scandire la vita quotidiana. Basti pensare all’abitudine che molti fumatori hanno di fumare una sigaretta dopo il caffè o in macchina. Queste divengono  vere e proprie abitudini comportamentali che contribuiscono a conferire alla vita quotidiana attributi di familiarità, consuetudine, e quindi un senso di sicurezza;
  •  Il fumare trasferisce all’individuo la percezione di avere una via d’uscita nei momenti di particolare ansia e tensione. Un fumatore si sente più tranquillo se sa che in un momento di tensione potrà fumare una sigaretta, e pertanto si sente protetto ed al sicuro se sa di avere le sigarette con sé. In questo modo il fumare fornisce un’illusione di controllo e di padronanza di se stessi di fronte gli imprevisti dellafumo1 vita;
  •  L’atto del fumare assume, a livello inconsapevole, il significato di una sfida continua nei confronti del proprio destino, della propria salute e della propria indistruttibilità.

Per questa serie di ragioni, e soprattutto per motivazioni più profonde e complesse che vanno però ricercate all’interno della storia personale di ogni singolo individuo, la psicoterapia può favorire un aiuto sostanziale per smettere di fumare. Il lavoro dello psicoterapeuta in questi casi è quello di condurre l’individuo all’acquisizione di un proprio equilibrio psicologico tale per cui la sigaretta non rappresenti più un palliativo nei confronti delle difficoltà della propria vita.

6 thoughts on “Smettere di Fumare

  1. Per me smettere è stato difficilissimo, ho provato tante volte ma l’unica vera motivazione è stata la gravidanza.
    Ho buttato il pacchetto il giorno del test e da allora (quasi tre anni). Non ho piú ripreso.
    È proprio vero che la difficoltá maggiore sta nel rompere i rituali e i meccanismi che la mente crea, associando un momento di piacere alla sigaretta.
    Grazie per i post, sono molto interessanti

  2. Ho fumato qualche anno. Pur essendo forse anomalo (nei weekend non mi veniva nemmeno in mente) in alcuni contesti (musicali) la sigaretta era sempre li. Per smettere con la S maiuscola, ovvero non sentire più alcun bisogno al riguardo, ho estirpato dalla mia mente in particolare le ragioni citate ai punti 1 e 3 additandole come volgarmente false.
    Non sono vere, sono errate convinzioni purtroppo socialmente diffuse e anche purtroppo promosse negli anni dai media. Rimosse queste la sigaretta non rimane che un inutile fastidio puzzolente e ingombrante, ma questo non significa sia un processo facile, mi reputo fortunato al riguardo. Ciao.

  3. Da non crederci, io fumo solo quando mi va, ahahah, nooo nel senso, una alla settimana, da due anni, sì anch’io mi sono disintossicata dalla gravidanza (che ci tenevo assai a non far assorbire a mia figlia lo sporciume inalato) ma SICCOME CHIAMARMI EXFUMATRICE mi ha fatto venire na voglia pazzesca ancor più di prima, ho capito dopo due anni, che la parola: NON SONO Più FUMATRICE, non la amo proprio, quindi mi è scattata una molecola strana in TESTA, ho deciso DI SCEGLIERE DI RICOMINCIARE, quindi adesso “so che posso fumare” … quindi non fumo quasi mai, perché non ho neanche tempo per una sigaretta 😛
    p.s.= Adesso ho SCOPERTO quante fuamatine inutili e senza desiderio uno si fa, adesso so riconoscere davvero quando mi piace.

  4. E’ spesso anche un modo per allargare il proprio territorio ed imporsi sugli altri ed inoltre sospetto che le sigarette contengano sostanze che creano dipendenza, ma naturalmente non ho le prove per dimostrarlo.

  5. Io ho iniziato a fumare a 22 anni per scaricare la tensione causata da un lavoro pesante e stressante. A 34 anni, sei mesi prima di sposarmi, desiderando di mettere al mondo una creatura che fosse possibilmente sana, mi sono imposta di non fumare più e ho tenuto in borsetta il pacchetto di sigarette, che era già incominciato, per un intero anno, prima di buttarlo, per vedere se ero forte abbastanza. Il mio compagno ha fumato fino a pochi anni fa, ora ha smesso anche lui. Sinceramente ho fatto più fatica a smettere di mangiarmi le unghie.
    Ormai sono 33 anni che non fumo più. se fate il conto trovate anche la mia età.
    Complimenti per il blog.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...